Un gruppo di persone che vuole trasmettere a tutti l'idea di un grande progetto, una visione prospettica e la fantasia per immaginare una nuova Cantiano


La definizione di "Pro Loco" recita: associazione locale nata con scopi di promozione e sviluppo del territorio.

Ebbene, noi vogliamo andare oltre questa semplice definizione: oltrepassarne i limiti con l'amore per il nostro territorio e cercare di costruire un "MODELLO CANTIANESE", che sia rispettato e curato giornalmente in primis da noi stessi e poi da chi viene a visitarci. Un modello che nasce già sano grazie alla fantastica posizione logistica, che si arricchisce e si sviluppa con la nostra voglia di migliorare sempre, la nostra ospitalità e rispetto delle tradizioni, ma con uno sguardo sempre aperto all'evoluzione. Una Cantiano che non muore ma che si evolve,grazie all'eccellenza delle proprie filiere, grazie alla libertà e alla sicurezza di cui possono godere i nostri bambini, grazie alla nostra volontà di essere comunità a tutto tondo e grazie all'efficienza dei nostri servizi (la cui presenza numerica in rapporto alla popolazione è assolutamente ragguardevole). Questo siamo noi, questo e ancor di piu' saremo noi.

(Nell'immagine un dipinto di Alberto Capponi, rappresentante uno scorcio del "Brolio" in Via Mazzini)